Blog

The Cut Kitchen è una voce, non un eco. Ce ne siamo accorti subito.

Non appena abbiamo deciso di lanciare il progetto The Cut, ci siamo resi conto che serviva una voce fuori dal coro. Per noi era necessario promuovere in Italia e nel mondo, un Made in Italy diverso, una nuova visione del futuro lontana dai classici stereotipi.

Un mondo globalizzato dove ogni cosa tende a uniformarsi, dove l’usa e getta è la regola e dove tutto è il contrario di tutto, ci stava troppo stretto.

Con THE CUT vogliamo estendere la nostra visione di cucina a 360°; vogliamo offrire ai nostri partner e clienti un’alternativa nuova e creare nuove opportunità. Non è più solo una questione di prezzo, noi parliamo di valore nel senso più ampio del termine. La competenza, la consulenza e la qualità non possono e non devono mai essere elementi accessori: “Il prezzo è ciò che paghi, il valore è ciò che porti a casa.”

Il mercato della cucina è in evoluzione. I clienti stanno diventando sempre più consapevoli, vogliono trovare qualcuno di cui fidarsi, che consigli e offra loro il meglio.

Per questo nasce THE CUT. Un Made in Italy così straordinario, però, aveva bisogno di qualcuno di altrettanto eccezionale che potesse dare valore alle nostre cucine. Volevamo una voce italiana che si unisse alla nostra: la voce di Alessandro Isola (www.alessandroisola.com).

Alessandro è un amico, un designer e un artista incredibile, la persona giusta per trasformare questa visione in realtà, per creare la cucina capolavoro.

Ecco THE CUT, una cucina dirompente, riconfigurabile e incredibilmente bella.

Dalla pianificazione alla produzione proponiamo solo il meglio per dare la possibilità al cliente di fare quello che vuole, come vuole e quando vuole.

Questa è la nostra rivoluzione.

“Be a voice, not an echo”.