Blog

The Cut Evolution si aggiudica per il terzo anno consecutivo, l’Architizer A+Awards 2017, ovvero il riconoscimento più prestigioso di architettura e design che premia chi, come noi, ha la fortuna di fare il lavoro più bello del mondo: progettare il futuro.
L’importante riconoscimento ottenuto dalla nostra cucina, ha messo d’accordo sia la giuria tecnica sia il giudizio del pubblico battendo la concorrenza di progetti provenienti da oltre 100 paesi del mondo. Questo premio rappresenta però, solo la punta di un gigantesco iceberg che nasconde un mondo fatto di passione, fatica e persone che rendono possibile il successo di The Cut Kitchen nel mondo.


Collaborare con un artista designer come Alessandro Isola, il deus ex machina di The Cut (è sua la firma del nostro pluripremiato design), è solo l’inizio di un percorso che abbiamo deciso di intraprendere con determinazione e con quel pizzico di follia che si fa luce nei momenti più difficili.
Alessandro è un personaggio unico, un artista in continuo movimento, un uomo dalla filosofia e dalla storia incredibile che si riflette in ogni suo disegno, in ogni creazione. “Everything i create has a functional reason as well as aesthetic understanding. I never design for the sake of beauty alone. What is beauty anyway?”
Cos’è la bellezza dopotutto? Alessandro riassume così il suo modo di approcciarsi alla vita, con una personale prospettiva visione del futuro. La cucina deve essere il centro della casa, il luogo d’incontro, dove potersi confrontare e rilassarsi. Una cucina rivisitata in chiave moderna, che si trasforma, come il tavolo scorrevole che lascia al proprietario la decisione della configurazione finale della cucina stessa. Un design che cambia come la nostra vita. Non è forse questo che ci aspettiamo da una cucina?

Scopri i dettagli: http://awards.architizer.com